In un piccolo cinema di periferia un tizio è attirato da una giovane e bella ragazza seduta una fila davanti a lui e che non ha la minima volontà di nascondersi mentre si tocca manifestamente sotto la giacca appoggiata sulle sue ginocchia. E' inoltre evidente che la cosa le provoca un grande piacere. Lo spettacolo diviene ogni momento più eccitante, finché il tizio, preso coraggio, salta la fila e si siede accanto alla giovane. All'inizio titubante, allunga la mano sotto la gonna della ragazza e visto che lei sembra provare un gran piacere continua per un bel pezzo, scostate le mutandine, a sfiorare le zone erogene della donna. Dopo una mezz'ora le sue dita cominciano a intorpidirsi e pertanto toglie la mano per riposarsi un po', ma con grande sua sorpresa la donna rimette tutte e due le mani sotto la gonna e riprende a provare piacere dalle sue carezze. L'uomo è sconvolto: "Ma insomma! Ne vuoi ancora? Forse quello che ti ho fatto non ti è bastato?" e la donna: "Si, si, è stato bellissimo, ma le piattole continuano a farmi prurito!"
Tags: Donna, Film, Uomo, Donne

Condividi questa Barzelletta sul tuo blog con una simpatica vignetta!

Barzellette Sporche piccolo cinema periferia tiz

Barzellette Sporche piccolo cinema periferia tiz

Spedisci questa Barzelletta ad un amico

Nota: ti ricordiamo che per proporre le barzellette non va usato questo modulo, ma l'apposita pagina di Inserimento.