Barzellette suore

Barzellette suore

Quattro suore vanno in paradiso dopo un incidente stradale. Le accoglie San Pietro, che però deve ammonirle per qualche comportamento scorretto avuto durante l'esistenza in vita. "Allora, Suor Germana, vedo qui sul registro che quando avevi 17 anni hai visto di nascosto il pisello del tuo parroco. Se sei pentita, lavati le palpebre nell'Acqua Santa e le porte del Paradiso ti si apriranno per l'eternità!" La suora ubbidisce e viene beatificata. ... > clicca per continuare la lettura <

Nell'immediato dopoguerra il vescovo comincia a visitare i vari conventi per vedere come hanno passato la guerra, però li trova tutti distrutti e desolati. Finalmente dopo giorni di ricerca ne trova uno sopravvissuto alla sciagura e allora chiede alla capa delle suore come hanno passato la guerra e lei le risponde: "guardi é stato terribile prima sono arrivati i fascisti e ci hanno violentate a tutte tranne Suor Maria poi sono arrivati i comuni... > clicca per continuare la lettura <

Delle suore, finite tutte in paradiso a causa di un incidente stradale con l'autobus, si trovano davanti a un santo. Lui le mette in fila indiana e chiede alla prima: "che peccati ha fatto?" lei risponde che ha toccato un pene con la mano e lui risponde: "immergi la mano nell'acqua santa e sarai libera...." alla seconda gli fa la stessa domanda e lei risponde che ha toccato un pene con un dito e lui risponde che deve immergere il dito nell'acqua ... > clicca per continuare la lettura <

Siamo nel medioevo.
Un sarto bussa alla porta di un monastero, un monaco gli apre e lo fa
entrare. Il sarto è pieno di entusiasmo e mostra all'arzillo fraticello la
sua nuova, rivoluzionaria invenzione:le mutande.
Il frate è un pò perplesso:"Ma a che servono stè mutande? "
"Ma come a che servono? Guardi, le provi, non vede che confort, le raccolgono
tutto in un caldo abbraccio, basta cò sti cosi penzoloni!!"
"Caspita è vero!!Mi por... > clicca per continuare la lettura <

Siamo nel medioevo. Un sarto bussa alla porta di un monastero, un monaco gli apre e lo fa entrare. Il sarto è pieno di entusiasmo e mostra all'arzillo fraticello la sua nuova, rivoluzionaria invenzione: le mutande. Il frate è un pò perplesso: "ma a che servono stè mutande?" e lui: "ma come a che servono? Guardi, le provi, non vede che confort, le raccolgono tutto in un caldo abbraccio, basta cò sti cosi penzoloni!!" e lui: "caspita è vero!!... > clicca per continuare la lettura <

...ancora Barzellette suore!

In un convento di Clausure, le stesse vivono con il prodotto di un orto da
loro coltivato. Purtroppo la siccita' ha fatto si' che quest'anno l'orto non
ha prodotto nulla.
La Madre superiora considerato che le scorte sono quasi finite, chiama tutte
le suore a raccolta e dice: Una di noi deve uscire, per fare spesa, ,
capisco che e' un grande sacrificio, ma purtroppo non abbiamo niente per
sfamarci.
Dopo una riunione decidono che la piu' gio... > clicca per continuare la lettura <

Pagina 4 di 4

Vai alla pagina: « Prec   1  2  3  4