C'era un matto che tutti i giorni, finito il pranzo, spariva per due o tre ore. Un giorno il direttore, informato della cosa, decise di seguirlo di nascosto. Vide che il matto di soppiatto andava in solaio e toglieva due o tre tegole. Poi prendeva una scopa e come se fosse un cannocchiale si metteva a guardare fuori.
Il direttore sempre più incuriosito si manifestò e gli chiese cosa stava facendo ed il matto disse che cercava di guardare fuori mediante la scopa. Il direttore stette al gioco e chiese di guardare anche lui, ma ovviamente non vide nulla, allora disse al matto che non si vedeva nulla e lui rispose con aria di sufficienza: "io sono tre anni che vengo qui per capire se riesco a vedere qualcosa, lei é la prima volta che guarda e già vorrebbe vedere?".


Condividi questa Barzelletta sul tuo blog con una simpatica vignetta!

Barzellette Professionali c'era matto giorni, finit

Barzellette Professionali c'era matto giorni, finit

Spedisci questa Barzelletta ad un amico

Nota: ti ricordiamo che per proporre le barzellette non va usato questo modulo, ma l'apposita pagina di Inserimento.