Un aereo decolla da Fiumicino diretto a Milano. È carico di passeggeri. Raggiunta la quota di volo, il comandante esordisce all'interfono:
"Signore e signori, è il comandante che vi parla. Stiamo volando a seimila metri, il tempo a Milano è splendido, e il volo sarà tranquillo, senza vento e turbol... ODDIO!!!!!"

(... silenzio...)

Dopo qualche istante di nuovo il comandante:
"Signore e signori, scusate per quanto successo poco fa, ma la hostess mi ha rovesciato il caffè bollente in grembo. Dovreste vedere il davanti dei miei pantaloni!!"
E un passeggero da in fondo al velivolo grida:
"Ah, è niente, dovrebbe vedere il didietro dei miei!!!"


Tags: Cina, Dio, Milano

Condividi questa Barzelletta sul tuo blog con una simpatica vignetta!

Barzellette Uomini aereo decolla fiumicino diretto

Barzellette Uomini aereo decolla fiumicino diretto

Spedisci questa Barzelletta ad un amico

Nota: ti ricordiamo che per proporre le barzellette non va usato questo modulo, ma l'apposita pagina di Inserimento.